Questura di Padova (2009)

TIPOLOGIA DELL’ATTIVITÀ

Servizi di Advisory 

 

CLIENTE/BENEFICIARIO

Fondazione Cassa di Risparmio di Padova per il Comune di Padova

 

DURATA

2009

 

OGGETTO

Realizzazione della nuova questura attraverso procedure di partenariato pubblico privato e conseguente valorizzazione delle aree liberate in seguito al nuovo insediamento.

Il progetto di rilocalizzazione della Questura vede coinvolti gran parte dei presidi/uffici attualmente esistenti e dislocati sul territorio cittadino interessando circa 720 dipendenti della polizia di stato.

L’ipotesi progettuale di massima prevedeva la realizzazione di un edificio di 13 piani e strutture complementari di uno/due piani per un edificato complessivo di circa 12 mila mq si superficie utile lorda fuori terra e 2 mila mq di superficie utile lorda destinata a parcheggi interrati.

 

INVESTIMENTO COMPLESSIVO

circa 26 milioni

 

ESIGENZE DEL CLIENTE

Il comune di Padova intende identificare le migliori ipotesi progettuali/ procedurali per il trasferimento della questura di Padova in una struttura di nuova costruzione. Tenendo conto della rilevanza economico e sociale del progetto il comune necessitava di sviluppare uno studio di fattibilità in grado di supportarlo nelle decisioni strategiche da prendere.

Il progetto fa leva sulla valorizzazione degli spazi attuali attraverso nuove destinazioni d’uso e sulla razionalizzazione organizzativa e miglioramento della capacità operativa e di intervento delle forze di polizia. La nuova sede, da realizzare in partenariato pubblico privato, dovrà essere in grado di accogliere tutti gli uffici/strutture organizzative già operanti presso l’attuale sede centrale, eventualmente accorpare alcuni uffici decentrati e garantire i parametri richiesti in termini logistici, operativi e di sicurezza.

 

RISULTATI DELL’INTERVENTO

Il comune di Padova sulla base dello studio di fattibilità è riuscito ad identificare le possibili soluzioni progettuali (dimensionamento, localizzazione…)  percorribili con la preliminare macro individuazione dei costi e benefici connessi. L’utilizzo dell’analisi costi benefici, attraverso anche la mappatura dei costi e benefici non finanziari ha consentito di identificare un ipotesi progettuale di massima su cui costruire due diversi percorsi progettuali: uno in cui la valorizzazione della vecchia sede e costruzione della nuova sono affrontati con operazioni separate ed uno in cui le due vengono integrate in un più complesso schema di project financing.

 

CARATTERISTICHE DELL'INTERVENTO DI SINLOC

  • supporto nell’identificazione delle priorità strategiche e nella definizione dell’iniziativa target;
  • analisi dei rischi e definizione delle strategie di allocazione e mitigazione degli stessi;
  • verifica dei profili di sostenibilità e bancabilità dell’iniziativa;
  • analisi costi-benefici e valutazione impatti monetari e non;
  • redazione degli elaborati previsti: Studio di Fattibilità, Piano Economico Finanziario.
2012 © Sinloc
Sistema Iniziative Locali Spa
Via G. Gozzi - 35131 Padova
R.E.A. PD 362665
Capitale Sociale i.v.: € 27.683.400,00
Tel. + 39 049 8456911
Fax + 39 049 8456909
P.IVA 03945580011
Seguici anche su: Feed RSS Logo di iVision-Made, realizzazione siti web, grafica aziendale, loghi, depliant, cartelloni, software